Mozilla Thunderbird: velocità, flessibilità e sicurezza

Mozilla-Thunderbird

Il client e-mail per tutti gli utenti

Coadiuvato perfettamente dal suo browser web di riferimento Firefox, Thunderbird è il programma di posta elettronica che Mozilla Foundation ha voluto progettare per gli utenti della rete, con l’obiettivo di permettere loro un lavoro a sistema e utilizzo unico. Tante sono le peculiarità che fanno di Thunderbird un software di prima fascia, ma tra queste una luce va accesa sulla sua piena flessibilità e personalizzazione, oltre a quella che è una disarmante semplicità di gestione dell’interfaccia.

Esiste la versione gratuita e in italiano messa a disposizione dalla stessa Mozilla in quanto, proprio come il browser con la volpe fiammante, il client di posta è un software completamente aperto a tutti coloro che desiderano Thunderbirdinstallarlo sul proprio computer o dispositivo. La sua diffusione è stata a dir poco sorprendente. La stessa Mozilla non avrebbe mai pensato che il suo nuovo prodotto potesse raggiungere, così in fretta, numeri di download impressionanti. Dopo un mese scarso dal lancio, nel Dicembre 2004, Thunderbird aveva già convinto più di due milioni di utenti.

Mettilo dove vuoi, sarà sempre il migliore

Moderno e costantemente soggetto ad aggiornamenti, Thunderbird si è attrezzato per rispondere al meglio alle esigenze, anche le più complesse e astruse, di chi lo sceglie: sarete liberi di impostare filtri del tutto automatici volti ad aprire le porte alle mail che riterrete opportuno lasciar passare, attribuire priorità ai messaggi importanti e alle cartelle che si vuole avere sempre sotto osservazione e, addirittura, prima dell’invio, eseguire uno scanning degli errori ortografici da correggere in maniera tempestiva.

La forza di Thunderbird è presto detta: capacità di adattamento a tutti i sistemi operativi. Poco importa se possedete un Mac o un PC, se lavorate con Windows piuttosto che con Linux. Thunderbird offrirà sempre le sue migliori prestazioni indipendentemente dal sistema su cui viene lanciato. Non cambia nè l’interfaccia nè tantomeno la velocità che lo caratterizza. Il client vi accompagna ovunque mantenendo la medesima struttura ed evitando, così, apprendimenti che in altri casi sarebbero stati necessari.

Considerando che la comunicazione istituzionale e aziendale, oltre a quella interpersonale, si sta riversando totalmente sul web, si deve necessariamente constatare la prolificità delle minacce a cui, per forza di cose, ogni giorno si va incontro. Diventa determinante, quindi, assicuvirusrare la riservatezza dei contenuti inviati e ricevuti, sfida che sfocia nella protezione degli utenti online, senza possibilità di fallimento, ripetutamente sotto potenziali attacchi. In questo senso le mail sono veicoli pericolosissimi da arrestare in tempi immediati. Per questa ragione Thunderbird è considerato uno dei più moderni client di posta: integra un potentissimo sistema di protezione dotato, in default, da un anti-spam con la possibilità, per ogni utilizzatore, di elevare le barriere ai massimi livelli.

Tante novità, tutte da scaricare, gratis!

In seguito all’ennesimo progetto dell’azienda fondatrice, TB potrà assorbire la funzionalità calendario da un’altro software di casa, Mozilla Sunbird. Ovvia la volontà di fronteggiare, su tutti i fronti, i suoi più grandi concorrenti. Per il suo programma di posta, Mozilla ha previsto una quantità notevole di tool progettati con lo scopo di memail-template-thunderbirdigliorare non solo l’esperienza d’uso, ma anche di espandere il tasso di protezione del client. Organizzare gli appuntamenti con un’agenda personale, avere sempre una rubrica immediata dei propri contatti ed effettuare persino chiamate in modalità VoIP, sono solo alcune tra le centinaia interessanti pacchetti aggiuntivi, naturalmente gratuiti, che Thunderbird offre al pubblico. Divertitevi a cambiare anche il volto del software: sono decine i template che permettono di rettificare il design e renderlo, così, maggiormente piacevole ai vostri occhi.

Buon Lavoro.

#LetTheWorldSeeYou